Allevamento Bullmastiff, riconosciuto ENCI / FCI, per la selezione della razza Bullmastiff inglese

NodaroBulls

La nostra passione per la razza è iniziata nel 1989, anno in cui è arrivato in famiglia il primo Bullmastiff. Da allora la nostra vita è sempre stata accompagnata dalla presenza di almeno di questo meraviglioso compagno.

Il carattere eccezionale, il temperamento, il sapersi rapportare con l’uomo, la capacità di comunicare anche tramite la sua espressività nonché l’amicizia che è in grado di dare rendono il Bullmastiff un compagno insostituibile capace di fare vibrare le corde dell’anima del proprietario.

Crediamo che queste poche parole bastino a fare immaginare come potrebbe essere la vita con questo splendido cane a chi vorrebbe possederne uno e a descriverla brevemente per chi è già un appassionato possessore.

L’amore per il Bullmastiff ci ha fatto viaggiare per l’Europa alla ricerca delle linee di sangue che meglio ne conservano la tipicità e le caratteristiche.  Abbiamo conosciuto allevatori altrettanto appassionati alla ricerca delle stesse qualità e abbiamo così iniziato la nostra linea di allevamento.

Il cucciolo, l'aspetto generale, la storia e il carattere della razza Bullmastiff

Il cucciolo Bullmastiff, il carattere del Bullmastiff, la sua storia e il suo aspetto generale

Il cucciolo Bullmastiff

Cuccioli NodaroBulls

È per il suo aspetto così morbido e per quegli occhioni languidi che le persone si innamorano così facilmente di questo tenero cucciolo.
Non bisogna dimenticare però che un cucciolo di Bullmastiff deve essere acquistato esclusivamente presso allevatori di ottima esperienza e comprovata serietà.
Noi cediamo cuccioli dopo i 70 giorni di vita, vaccinati, con microchip inoculato, in buona salute e ben socializzati. Ovviamente i nostri cuccioli sono dotati di pedigree, che vantano famose genealogie.
Prima di cedere un cucciolo abbiamo la necessità di incontrare di persona i futuri proprietari poiché riteniamo sia serio e imprescindibile conoscere le famiglie con le quali i nostri cuccioli condivideranno la vita.
Per conoscerci e avere la possibilità di incontrare i nostri Bullmastiff sarà semplice: basta una telefonata per un appuntamento, senza impegno da ambo le parti.

Il carattere del Bullmastiff

Femmina tigrata NodaroBulls

L‘aspetto fisico del Bullmastiff potrebbe incutere una certa qual riservatezza nei suoi confronti. È una razza di grande taglia, possente e di aspetto muscoloso con una testa grande e… con occhi sinceri che, a sorpresa, rispecchiano in assoluto il suo temperamento così docile e affidabile.
Il Bullmastiff è in realtà un cane molto amichevole che vive bene con chiunque poiché è rispettoso e saggio. Raggiunge la maturità psicologica con l’andar del tempo; di fatto, quando è molto giovane potrebbe sembrare impacciato e un po’ tontolone. In realtà, è un cane intelligente e perspicace, del tutto affidabile che, nel tempo, riesce a valutare bene tutte le situazioni che gli si presentano.
È una razza coraggiosa, piena di entusiasmo nei confronti della propria famiglia e assolutamente veritiero nella guardia al suo territorio.
È un dolce membro del suo nucleo e non deluderà mai il suo proprietario che sarà una persona responsabile e altrettanto positiva nei confronti della vita.

La storia della razza Bullmastiff

Bullmastiff - anni '20

Il Bullmastiff ha origini recenti, se comparato alla storia di altre razze. È primordialmente una razza creata con l’ausilio di razze diverse tra cui il Mastiff e il Bulldog Inglese (che aveva allora un aspetto morfologico ben diverso dall’attuale), il Terranova, l’Alano e fors’anche il San Bernardo.
La sua storia, inizia all’incirca alla metà dell’Ottocento, quando i guardiacaccia inglesi decisero di selezionare un cane che potesse essere un buon dissuasore nei confronti dei bracconieri che, all’epoca,  popolavano abbondantemente le riserve.
All’inizio del Novecento, il tipo fu fissato e la razza ebbe il suo riconoscimento nel 1920 redatto dal Club Nazionale dei Cani della Polizia Inglese.
Oggigiorno, il Bullmastiff gode di buona fama e reputazione e, al Libro Genealogico dell’ENCI, ha registrazioni altalenanti che sono comunque aumentate sensibilmente negli ultimi dieci anni. 

Cucciolo NodaroBulls

L'aspetto generale del Bullmastiff

Femmina e maschio NodaroBulls

Il Bullmastiff è un cane di grande taglia che può raggiungere anche i 69 cm. al garrese e i 60 kg. di peso. Il dismorfismo sessuale deve essere, comunque, sempre evidente.
È un cane potente, costruito armoniosamente; è forte e, nel contempo, elegante. È robusto, attivo e sportivo. È una razza molto equilibrata, sia nelle forme che nell’indole.
Il mantello si presenta in vari colori uniti: red, sabbia, apricot e anche tigrato. La maschera deve sempre essere assolutamente di colore nero, sfumato verso gli occhi. La testa è larga e possente; il muso è corto e ampio sotto gli occhi, di taglio quadrato, comunque proporzionato al cranio che è quadrato e fornito di piede quando il cane è in attenzione. Gli occhi sono scuri e di media misura. Le orecchie sono a forma di V e di colore più scuro del mantello. Il collo è corto e molto muscoloso. Il corpo è forte e fornito di una buona ossatura. L’andatura è potente e determinata. Ha una forte spinta sul posteriore.
La coda è inserita alta, affusolata e grossa alla radice, la punta deve raggiungere il garretto.
Nell’insieme, il Bullmastiff, deve essere bilanciato e armonico; un perfetto atleta che completa un quadro di una razza meravigliosa.

ROBERTO e DALIA CUCCHI
Noviglio prov. Milano
info@nodarobullmastiff.com

tel. 347.690 9639

Chiudi il menu